Sostituzione serramenti Olbia: una riqualificazione energetica di successo

Ecco i dettagli di un intervento di sostituzione serramenti che abbiamo eseguito per migliorare l’efficienza energetica di una villetta a Olbia

 

Un vecchio telaio in legno può sorreggere nuove finestre più pesanti? 

Installare nuovi serramenti su vecchi telai non è mai una saggia decisione. 

Ecco, è stato proprio questo il punto di partenza per questo lavoro di sostituzione serramenti. 

L’ “installazione in sovrapposizione” è sempre da evitare e deve lasciare spazio alla precisa progettazione dell’intervento per rendere il foro finestra meno energivoro e per non rischiare di far diventare la casa più buia. 

Installare nuovi serramenti su un vecchio telaio significa ridurre di molto lo spazio fisico disponibile per far entrare la luce naturale negli ambienti. Inoltre, mantenere un telaio vecchio vuol dire non assicurare stabilità ai nuovi infissi che andranno montati (clicca qui per approfondire). 

Ecco perché per la riqualificazione energetica di questa villa a Olbia abbiamo progettato nel dettaglio l’intervento di sostituzione dei vecchi serramenti che non garantivano isolamento termico e acustico

I vecchi serramenti in legno con vetro singolo non isolavano dal caldo e dal freddo e gli spifferi dal cassonetto erano insopportabili. In più, la villetta sorge in prossimità di una strada molto trafficata e i rumori provenienti dall’esterno invadevano tutti gli ambienti. 

Insomma, dovevamo trovare una soluzione su misura per rendere la casa più confortevole e a basso consumo, ma anche più luminosa. Il nostro cliente non voleva in alcun modo rinunciare al comfort garantito dalla luce naturale che fa bene alla salute e arreda. 

 

Sostituzione serramenti: la riqualificazione energetica del foro finestra con il nostro Sistema Unico di Lavoro

Con Sistema OltreFinestra, ci siamo mossi secondo fasi ben precise.

Fissato il primo appuntamento per spiegare al cliente come il Sistema OltreFinestra avrebbe potuto realmente eliminare i suoi problemi, è stato illustrando il metodo per i lavori di sostituzione dei vecchi serramenti nella villa a Olbia. 

La fase della consulenza e dell’analisi delle criticità è proseguita anche a casa del cliente. 

A seguito dei diversi sopralluoghi e dell’iniziale consulenza, è stato stilato un report preciso di tutte le criticità riscontrate. Era urgente intervenire per:

  • isolare il cassonetto in legno;
  • provvedere alla sostituzione dei vecchi serramenti in legno con vetro singolo e senza guarnizioni;
  • mitigare i ponti termici del davanzale;
  • scegliere serramenti in grado di isolare dal rumore della strada verso cui era rivolta tutta l’ala sud della casa. 

 

Poi, abbiamo consegnato al cliente un Piano dei Lavori completo di disegni per mostrare in modo chiaro dove intervenire e con quale metodo per risolvere tutti i problemi, con la triplice garanzia di risultato del metodo OltreFinestra.

L’intervento è stato progettato nel dettaglio con precise tavole tecniche per puntare ad un risultato impeccabile. 

 

Materiali e posa in opera

Ecco le proposte avanzate per i lavori di sostituzione dei vecchi serramenti per la riqualificazione energetica della villa:

  • Finestre in PVC Prolux di Oknoplast dalla chiara tonalità per dare un tocco di design alla casa. Inoltre, grazie all’ingombro ridotto dei profili, al nodo centrale sottile e a vetri extrachiari è stato risolto anche il problema della luminosità degli ambienti.
  • Vetri stratificati antirumore per le finestre a sud. Soluzione che ha portato ad un abbattimento acustico di 40dB
  • Installazione di nuovi cassonetti in PVC con uno strato di coibentazione interna per isolare al meglio tutto il foro finestra. 

 

La posa in opera dei nuovi serramenti è stata fatta seguendo la normativa UNI 11673-1, che indica le linee guida da seguire sia in casi di interventi su nuova costruzione, sia per la sostituzione di serramenti per la riqualificazione energetica di un edificio. Sono stati fatti 2 interventi:

  • sul davanzale passante per creare una sorta di taglio termico che separasse la porzione di soglia a contatto con l’esterno da quella a contatto con l’interno, evitando la formazione di condensa. 
  • Rimozione completa di tutta la vecchia struttura in legno per l’installazione dei nuovi serramenti direttamente sulla muratura con nastri autoespandenti per isolamento termico

 

 

Sostituzione serramenti Olbia: riqualificazione foro finestra

Sostituzione infissi Olbia

Sostituzione serramenti Olbia: rimozione vecchio telaio e taglio davanzale passante

 

Il risultato

Niente più spifferi e dispersioni di calore in una casa completamente cambiata dal punto di vista estetico, grazie a finestre ad ingombro ridotto con vetri extrachiari

 

 

Sostituzione infissi e serramento Olbia
Prima
Installazione serramenti Olbia: posa in opera qualificata per una riqualificazione energetica di successo
Dopo

 

In Tani Serramenti, azienda specializzata nella vendita di porte e serramenti a Monti (Olbia), seguiamo un metodo, OltreFinestra, per una triplice garanzia di successo.

Se devi sostituire i tuoi vecchi serramenti e non vuoi avere problemi in futuro di spifferi e infiltrazioni, affidati a chi lavora progettando e non improvvisando in cantiere. 

Richiedi ora una prima analisi del tuo caso cliccando qui. 

 

Dino Tani

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
error: Contenuto protetto Tani Serramenti

TI ASPETTIAMO NEL NOSTRO NUOVO SHOWROOM!

Ci siamo trasferiti in Via Vittorio Veneto 84 07026 Olbia